Skip to content

5 cose da sapere quando cerchi un fornitore per la gestione di piani azionari

5-questions-stock-plan

Scegliere la partnership giusta è importante. Il tuo insegnante di danza potrebbe essere bravissimo con la samba e un vero disastro nel tennis doppio. Il tuo migliore amico potrebbe essere il compagno ideale per un'escursione di trekking ma al tempo stesso l'ultima persona che sceglieresti per un gioco da tavolo.  

Perché dovrebbe essere diversamente quando si tratta di gestire la tua azienda? Dal fornitore di energia elettrica al provider della rete Internet e a molti altri servizi, desideri accertarti che ogni relazione funzioni al meglio. A volte avrai bisogno di indicazioni, come per la gestione di piani azionari, e qui entrano in campo gli esperti 

Sinéad Redmond, Technical Pre-Sales e RFP Manager di Global Shares, offre il seguente consiglio: "Sia che si tratti di avviare un primo programma o di cambiare provider, hai bisogno di un amministratore che possa gestire questo complesso lavoro al tuo posto. È una questione estremamente complessa, pertanto scegliere il giusto provider per la tua azienda è fondamentale". 

Scegliere il sistema di gestione dei programmi azionari dei dipendenti non è una decisione da prendere nei pochi tempi di inattività fra l'invio di e-mail e le telefonate ai tuoi clienti. Ecco quindi i 5 aspetti da tenere a mente suggeriti da Sinéad quando cerchi un provider per la gestione di piani azionari.   

1. La presenza dell'elemento umano e una guida quando ne hai bisogno

"Non sottovalutare mai l'importanza di avere un consulente dedicato di fiducia che possa offrirti assistenza in caso di necessità", afferma Sinéad. "La gestione di un piano azionario è complessa. A volte devi essere seguito. Hai uno specifico Client Relationship Manager o un tuo team per la gestione del piano azionario? Disporre di personale di supporto dedicato a cui poter affidarsi in caso di necessità è decisamente un grande vantaggio".  

Sia che si tratti di una soluzione interamente gestita, di un'opzione parte di un pacchetto o anche di un prodotto SaaS, non desideri certo un software con una casella di posta anonima all'altro capo.  

In base alla recente esperienza di Sinéad, l'attuale eliminazione del fattore umano da parte di provider di servizi tecnologici e finanziari è una tendenza fortemente contrastata da clienti esistenti e potenziali.  

"Abbiamo notato che i nostri concorrenti cercano di convincere le persone a fare a meno del supporto personale che noi invece consideriamo decisamente importante", spiega Sinéad. "Buona parte delle richieste che riceviamo dalle aziende riguarda proprio la presenza di un team dedicato e disponibile".  

2. Comprendere che è accettabile non sapere esattamente ciò che si cerca. Ecco perché ci rivolgiamo agli esperti

Nessuno vuole sentirsi come se fosse l'unico nella stanza a non sapere cosa sta succedendo, ma quando si tratta di equity compensation spesso la sensazione è proprio questa. E, anche in questo caso è accettabile poiché la gestione dei piani azionari è complicata. Ricorda che l'attività di gestione della tua attività è ciò di cui sei l'esperto. 

"Spesso, nel caso di aziende che hanno cercato di gestire in proprio i loro piani azionari, i dati si sono rivelati errati", afferma Sinéad. "Forse il compito era stato assegnato a persone che non sapevano come amministrarli oppure non si sono avvalse del supporto di esperti. Tuttavia, una soluzione con un solo pulsante non è fattibile perché è necessario un livello di controllo dei dati e competenze specifiche". 

Indipendentemente dal fatto che tu sia in una fase di pre-programmazione, alla ricerca di investimenti in capitale di rischio o che stia facendo i tuoi primi passi in tale ambito, c'è una soluzione specifica che fa proprio al caso tuo. L'amministrazione dell'equity compensation consente di risparmiare tempo, eliminare la gestione manuale per concentrarti sull'importante attività di far crescere la tua azienda. 

"Se abbiamo i dettagli e la descrizione del problema, possiamo lavorare a una soluzione per te", suggerisce Sinéad, precisando che il 47% del personale di Global Shares ha una qualifica specifica nella gestione dei piani azionari.  

3. Man mano che la tua azienda cresce, il tuo fornitore per la gestione di piani azionari sarà in grado di continuare a supportarti, anche nel caso in cui la tua organizzazione opererà a livello globale?

Sono necessari cambiamenti nel corso del tempo. Il passeggino che hai acquistato per il tuo bambino è perfetto ora, ma non servirà a nulla quando lui avrà 17 anni e ti chiederà di prestargli la tua auto. La stessa cosa avviene per la tua azienda.   

"Devi quindi assicurarti che il tuo provider per la gestione di piani azionari sia lungimirante quanto te" suggerisce Sinéad.

Offre copertura globale? È scalabile?
Il tuo piano può crescere seguendo i ritmi di crescita dell'azienda?

Sinéad Redmond, Global Shares’ Technical Pre-Sales and RFP Manager

"In Global Shares abbiamo 19 uffici in tutto il mondo e oltre 600 clienti, da giovani start-up a consolidate società quotate multinazionali, e siamo in grado di proporre una soluzione a qualsiasi tipo di organizzazione. Possiamo partire da zero per chi non ha mai lanciato un piano azionario in precedenza oppure gestire una migrazione su vasta scala da un provider esistente.  

Quindi se hai già un piano e intendi abbandonare il tuo attuale fornitore poiché ritenuto ormai inadeguato, effettua le tue ricerche e accertati che il tuo nuovo provider sia in grado di gestire il cambiamento. 

"L'operazione comporta un considerevole lavoro di pulizia e analisi di dati" dichiara Sinéad. "Avrai pertanto bisogno di un valido team di implementazione con un'ampia conoscenza di esperienze di migrazione".  

Suggerimento aggiuntivo: verifica che la piattaforma da te scelta possa supportare sia aziende quotate che private. 

4. Come vengono trattati i tuoi dati? Controlla il livello di privacy e sicurezza stabilito per i tuoi dati

Tutto è collegato, pertanto la sicurezza dei dati deve essere uno degli aspetti prioritari su cui concentrarsi. Indipendentemente dal settore in cui operi, devi scegliere un partner per la gestione dell'equity compensation a cui puoi affidare in assoluta sicurezza le tue informazioni.  

"Privacy, integrità e sicurezza dei dati sono aspetti fondamentali. E riguardano tutti i dati detenuti per conto di clienti e partecipanti", sottolinea Sinéad. "In Global Shares gestiamo il nostro piano di incentivazione basato su strumenti finanziari e le partecipazioni dei dipendenti al capitale sociale tramite i nostri sistemi. Pertanto tratteremo i tuoi dati e le informazioni con la stessa cura e lo stesso rispetto con cui trattiamo i nostri".  

Sinéad consiglia anche di controllare eventuali mancanze o violazioni nella cronologia dei dati. Chiedi al tuo provider di confermare gli standard di crittografia che utilizza per l'archiviazione e il trasferimento dei dati. Quali strategie di prevenzione e ripristino della perdita di dati attua?  

5. Qual è la sua filosofia? Scegli un'azienda con cui sei orgoglioso di collaborare

Conosci quell'espressione su come puoi giudicare qualcuno dalle sue amicizie? Quando si tratta di relazioni commerciali, tieni presente questo aspetto.  

"Responsabilità sociale d'impresa. Cultura. Valori", afferma Sinéad. "Non sottovalutare l'importanza attribuita a questi termini dalle persone. La tua azienda e il tuo personale sono per te le cose più importanti e devi accertarti del fatto che il tuo provider di gestione di piani azionari sia qualcuno di cui ti puoi fidare e in cui credi. La cultura dell'azienda a cui ti rivolgi deve rispecchiare tutto questo". 

I giorni dei servizi di società anonime sono finiti e le persone vogliono interagire con un'azienda con cui possono essere orgogliosi di collaborare.  

Dedica del tempo a fare ricerche sull'azienda. Great Place to Work Awards (ne siamo orgogliosi vincitori). Politiche di lavoro da remoto e di lavoro flessibile per genitori e caregiver. Questi sono tutti elementi che contribuiranno a darti un'idea sul partner da te selezionato.  

Dopotutto si tratta di scegliere un team di cui ti puoi fidare e in cui credi 

Quindi, che tu stia per intraprendere il tuo percorso sulla gestione dei piani azionari, che tu sia già a metà strada o in alto mare, contattaci. 

Contattaci

Saremo lieti di avere tue notizie oggi stesso, quindi contattaci per scoprire come Global Shares può aiutarti con la gestione di piani azionari in modo che anche tu possa iniziare a sfruttare il potere dell’azionariato dei dipendenti. 

Importante: questa pubblicazione contiene solo informazioni di carattere generale; attraverso questo articolo, Global Shares non fornisce alcuna consulenza, sia essa legale, finanziaria, fiscale, aziendale, professionale o di altra natura. La Global Shares Academy non sostituisce una consulenza professionale e non deve essere utilizzata come tale. Global Shares non si assume alcuna responsabilità per l'affidamento che l'utente faccia sulle informazioni qui fornite.

Condividi questo articolo:

Food for Thought

Sign up to receive bite sized brainfood on a range of topics that will help your business grow.