Skip to content

Educare all’equity compensation: perché è fondamentale per il successo

financial-wellness-&-equity-comp

Come azienda, aiutare i propri dipendenti a prendersi cura del loro benessere finanziario significa molto di più che offrire un buon stipendio.

Con benessere finanziario si intende la capacità di far fronte ai propri obblighi finanziari attuali e futuri, considerando allo stesso tempo anche la sicurezza nei confronti del proprio futuro finanziario. Pertanto, le aziende che offrono altri benefit oltre al pacchetto retributivo, come pensione, assicurazione sanitaria o equity compensation, possono davvero fare la differenza.

Ovviamente, i dipendenti tendono a preferire le aziende che si prendono cura di loro e le cercano attivamente. Inoltre, è ampiamente noto come le aziende che valorizzano i dipendenti o offrono loro un buon trattamento spesso traggono benefici in termini di fedeltà e impegno.

Un'area davvero in grado di creare un senso di appartenenza e di responsabilizzare tutti i dipendenti, indipendentemente da età, sesso o nazionalità, è l'equity compensation. Un dipendente i cui obiettivi sono allineati con quelli dell'azienda avrà interesse nel vedere che gli affari vanno bene e sarà motivato così a rimanere, avendo delle buone ragioni di natura economica. Può anche contribuire ad attrarre nuovi talenti, dal momento che un piano di equity compensation è una componente molto desiderabile che potrebbe rappresentare per l'azienda un vantaggio rispetto alla concorrenza.

Pertanto, l'equity compensation potrebbe essere un pezzo centrale del puzzle del benessere finanziario dei dipendenti. Tuttavia, è importante notare che ciò comporta anche un elemento educativo.

Che cos'è il benessere finanziario?

Quando si parla di benessere finanziario e di controllo delle finanze, si intendono tutti i fattori e i dubbi che si possono avere riguardo le proprie finanze. Il cammino verso la consapevolezza finanziaria assomiglia alla gerarchia dei bisogni di Maslow, poiché i bisogni delle persone cambiano man mano che avanzano, perseguono e raggiungono un obiettivo finanziario dopo l'altro.

Approfondire la propria educazione finanziaria può aiutare i dipendenti a sviluppare una tabella di marcia di lungo termine al fine di raggiungere i propri obiettivi finanziari attuali e futuri, come ad esempio:

  • Definire budget e mantenere le spese entro i limiti delle proprie possibilità
  • Essere preparati finanziariamente alle emergenze
  • Conoscere e avere accesso alle informazioni necessarie per prendere buone decisioni finanziarie
  • Pianificare per il futuro

Tali obiettivi tengono conto di aspetti quali risparmio, gestione del debito, tasse, mutui, impegni familiari, budget, pensioni e pianificazione dell'eredità.    

Educare ai piani azionari dei dipendenti

Quando si introduce e si gestisce un piano di retribuzione su base azionaria (un tipo di compensazione non monetaria offerta da un'azienda ai suoi dipendenti ai fini della partecipazione alla proprietà dell'azienda), che si tratti di ESPP (Employee Stock Purchase Plan), RSU (Restricted Stock Units) o altre offerte, è fondamentale che i dipendenti comprendano gli aspetti tecnici correlati.

A seconda dell'opzione scelta, i partecipanti possono ottenere una serie di vantaggi finanziari, come ad esempio l'acquisto scontato delle azioni della società o la possibilità di seguire un piano di risparmio disciplinato ed economicamente vantaggioso. Inoltre, potrebbero esserci delle agevolazioni fiscali.

Ecco perché educare all'equity compensation è così importante. Offrire un buon piano non serve se i dipendenti non sono in grado di comprenderlo. Se non capiscono il piano, non ne vedranno i benefici e quindi saranno meno propensi ad acquistarlo o a parteciparvi, dando così origine a un circolo vizioso. Ecco perché è fondamentale contribuire all'educazione finanziaria dei propri dipendenti.

È necessario dedicare del tempo, sin da subito, per coinvolgere i dipendenti e spiegare loro come i premi azionari si inseriscono in maniera più ampia nella loro vita finanziaria e, di conseguenza, come questo influisce sul loro benessere finanziario complessivo.

Alcuni fattori che sarà bene spiegare sono:

  • Quali dipendenti potranno partecipare
  • Ci sono restrizioni per accedere al piano? Quali sono le modalità per iscriversi?
  • È previsto un periodo di vesting? In tal caso, come funziona?
  • Come comprare le azioni e quando diventano idonee?
  • Ci sono eventuali implicazioni a livello fiscale?
  • Date importanti, ad es. data di invito al piano, data di chiusura delle iscrizioni, primo mese di deduzione in busta paga, data d'inizio del contratto, data di maturazione, ecc.
  • Cosa succede alle azioni se un dipendente lascia l'azienda?

Comunicazione chiara

È consigliabile adottare un approccio olistico all'implementazione e alla gestione dei piani azionari al fine di assicurare la maggiore integrazione possibile. Noi di Global Shares crediamo che educare ai piani azionari dei dipendenti vada di pari passo con l'equity compensation, ed è per questo che abbiamo integrato questo aspetto nel nostro software.

Mediante il nostro portale online, sicuro e personalizzabile, i dipendenti potranno scoprire il potenziale delle proprie azioni grazie a una grafica interattiva e calcolatori finanziari. I partecipanti possono accedere al proprio portale Global Shares quando vogliono e ovunque si trovino e visualizzare facilmente azioni, accettare sovvenzioni ed esercitare opzioni, indipendentemente dal luogo in cui si trovano.

Per le aziende, offriamo una procedura guidata di financial reporting per poter generare istantaneamente report contabili sulle compensazioni basate su strumenti finanziari tramite la nostra suite completa di financial reporting. È possibile automatizzare facilmente le spese, le comunicazioni, le imposte differite e il reporting dell'EPS, analizzare i dati sui partecipanti ai piani azionari o raccogliere informazioni su particolari tipi di premi/sovvenzioni in tempo reale. In pratica, tutto ciò di cui hai bisogno in un unico posto.

Richiedi una demo gratuita

Per noi di Global Shares, la partecipazione azionaria dei dipendenti è al centro di tutto ciò che facciamo e la applichiamo in ogni aspetto della nostra attività. Sappiamo che poter accedere alle informazioni è fondamentale, perché se i dipendenti non hanno visibilità sui propri premi, su come questi funzionano o come influiscono sul loro benessere finanziario, significa che il piano di retribuzione non sta facendo quello che dovrebbe fare.

Quindi contattaci per scoprire come possiamo aiutarti a sfruttare il potere della partecipazione azionaria dei dipendenti e a educare all'equity compensation.

La partecipazione azionaria dei dipendenti, semplificata. Questo è quello che facciamo.

Importante: questa pubblicazione contiene solo informazioni di carattere generale; attraverso questo articolo, Global Shares non fornisce alcuna consulenza, sia essa legale, finanziaria, fiscale, aziendale, professionale o di altra natura. La Global Shares Academy non sostituisce una consulenza professionale e non deve essere utilizzata come tale. Global Shares non si assume alcuna responsabilità per l'affidamento che l'utente faccia sulle informazioni qui fornite.

Condividi questo articolo:

Food for Thought

Sign up to receive bite sized brainfood on a range of topics that will help your business grow.